Refosco dal Peduncolo Rosso

Angoris

VITIGNO

Refosco dal Peduncolo Rosso 100% – DOC Friuli Colli Orientali

TERRITORIO

Ponca (marna eocenica).

VINIFICAZIONE

Il mosto rimane in contatto con le bucce per favorire l’estrazione del colore durante la fermentazione alcolica.
Al termine viene svolta la fermentazione malolattica.
Il vino, in seguito, si affina per 12 mesi in tonneaux e successivamente riposa in bottiglia per altri 4 mesi.

Refosco dal Peduncolo Rosso Angoris Perfetta

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Rosso granato impenetrabile con riflessi violacei.
Al naso è complesso, con frutti di bosco, ciliegia e sentori di tabacco e pepe nero.
In bocca è secco, ruvido, tannico, leggermente speziato e con una spiccata acidità.

ABBINAMENTI

Si sposa con selvaggina, brasato, filetto al pepe verde, polenta al tartufo bianco o formaggi stagionati.
Temperatura di servizio 18 – 20 °C

Riconoscimenti

Vinibuoni d’Italia

Gilbert & Gaillard

Bibenda

DOC Friuli Colli Orientali & DOC Collio

Nella DOC Friuli Colli Orientali si estendono i 15 ettari di vigneti lungo i versanti rivolti a sud-est di quattro diverse colline nello storico podere di “Stabili della Rocca” e sono composte dal classico terreno friulano denominato ponca.

Nella DOC Collio, con un’esposizione a Sud, si estendono i 5 ettari del podere “Ronco Antico“, i vigneti sono disposti su un perfetto anfiteatro naturale, circondati e protetti dalla riserva naturale di Plessiva.

La Linea Angoris rispecchia le caratteristiche che hanno reso celebri i vini friulani nel mondo, con vini bianchi di carattere, dal gusto in bocca gradevole, minerale e con profumi netti ed intensi mentre i vini rossi hanno una caratteristica più speziata, con sentori di sottobosco ed una complessità avvolgente.

Noi lo adoriamo con:

STINCO DI MAIALE IN SALSA BARBECUE

Per preparare lo stinco iniziate dalla marinatura. Aggiungete il sale, il pepe e le foglioline di timo (a piacimento). Unite la salsa barbecue e massaggiate lo stinco con le mani per ricoprirlo interamente, quindi copritelo con della pellicola e lasciatelo marinare per una notte intera in frigorifero.

A questo punto trasferitelo su una leccarda da forno, dopo averlo spennellato nuovamente con della salsa barbecue. Quindi infornatelo in forno preriscaldato a 170°, dopo aver impostato la funzione di umidità media e lasciatelo cuocere per 40 minuti.

Nel frattempo lavate le patate dolci, quindi tagliatele, senza sbucciarle, prima a metà e poi a spicchi. Trasferitele all’interno di una ciotola e conditele con l’olio il sale, l’aglio schiacciato e la paprika.

Mescolate il tutto per amalgamare i sapori e affettate le cipolle, precedentemente mondate. Trascorsi i 40 minuti estraete lo stinco dal forno e aggiungete sia le patate dolci speziate che le cipolle affettate. Infornate nuovamente per altri 20 minuti, quindi sfornate e servite il vostro stinco ancora caldo. Buon appetito!