Friulano

È il vitigno identificativo della tradizione friulana. Rude, ma affascinante ed accogliente, così come lo è un abitante del Friuli. È il “tajut”.
Questo vino è “detto” Friulano da quando non si può più chiamare Tocai Friulano inseguito alla disputa con il Tokaji ungherese. Il vitigno, invece, continua a chiamarsi Tocai Friulano.

Svuota

Informazioni aggiuntive

Colore

Giallo paglierino con riflessi dorati.

Olfatto

Fiori di campo, mandorla e miele che si combinano con
sensazioni di fieno e geranio.

Sensazione Gustativa

Secco e di media struttura; elegante, caldo e ben equilibrato.
Finale caratteristico di mandorla amara.

Temperatura di Servizio

8 – 9 °C

Abbinamento culinario

, , ,

Abbinamenti

, , ,